Dalla Calabria con sapore – Roma 05/05/2015

Dialogo goloso e sapiente tra il Gaglioppo, il Magliocco, il Moscato di Saracena, altri nettari vinicoli, e il suino nero calabrese

Era popolata dai Bruttii, popolazione che, non a caso, i Greci chiamarono Enotri, e i tratti di costa in prossimità dei porti, erano segnati da veri e propri enodotti, costruiti con tubazioni d’argilla, entro i quali i mosti fermentati scorrevano, dai rilievi collinari, fino ai vasi vinari collocati sulle navi. Che il commercio del vino rappresentasse una voce importante nell’economia della Calabria (soprattutto dopo la colonizzazione greca), è ampiamente provato, come testimoniano le Tavole di Eraclea, che evidenziano le differenze sostanziali tra i canoni di affitto dei terreni vitati e quelli occupati da altre colture (sei volte meno costosi rispetto a quelli corredati di vigne). E’ passato qualche secolo, e la realtà regionale, seppur ancora lontana dagli sfarzi enologici del tempo che fu, sta manifestando incoraggianti, e sempre più tangibili, segnali di miglioramento. Aziende emergenti e firme storiche, stanno dando vita ad un rinascimento enologico, che ha convogliato sulle scansie delle enoteche bottiglie dall’elevatissimo spessore qualitativo.

Ne sono state selezionate alcune, che, in compagnia di Luciano Pignataro, saranno degustate nel corso della serata. In assoluta sintonia con la qualità del calice verranno serviti gli splendidi salumi artigianali di Adriano Ferrari, prodotti, con carni di suino nero calabrese e sale di Cervia, il più delle volte, in assenza di conservanti.

VINI IN DEGUSTAZIONE

Ippolito – Cirò Rosso Colli del Mancuso
Sergio Arcuri – Aris 2011
Librandi – Magno Megonio 2012
Avita – Avita
Cote di Franze – Cirò Rosso ‘12
Cataldo Calabretta – Cirò Rosso clas. ‘12
Roberto Ceraudo -Grisara 2013
Ferrocinto   Magliocco 2012
Luigi Viola –  Moscato Passito di Saracena 2013

IN ABBINAMENTO A:

Salsiccia “Atiliara”
Soppressata e ‘Nduja di suino nero calabrese prodotte dall’azienda agricola FERRARI

L’evento si svolgerà Martedì 5 Maggio ore 19,00 St. Regis Grand – Via V. E. Orlando, 3

articolo di Ateneo dei Sapori