• Filtra

II terroir di questa bella realtà del palermitano si snoda tra Ie Doc di Alcamo e Monreale, in una zona efficacemente temperata dal vento. In una decade di duro lavoro Marco Sferlazzo è riuscito ad attuare un processo di trasformazione del regime di coltura delle vigne, di oltre quarant'anni d'età, da convenzionale in biologico, avvalendosi dell'utilizzo di preparati di natura biodinamica e del sovescio per Ia concimazione. I terreni, di origine marina (arenaria) sono ben esposti e ricchissimi di elementi minerali che caratterizzano in maniera sostanziale i vini prodotti.

Concimi sovescio e preparati biodinamici Fitofarmaci rame e zolfo
Lieviti indigeni Certificazione biologica

Cantina Porta del Vento

Non è stato trovato nessun prodotto che combacia con la tua selezione.

MENU’

CARRELLO

Chiudi

Nessun prodotto nel carrello.

Nessun prodotto nel carrello.